Articolo evidenziato

L’inganno del cavallo di Troia.

La storia o meglio la leggenda del cavallo di Troia è ben nota a tutti: i guerrieri achei, volendo conquistare la città di Troia, finsero di fare un dono in segno di pace ai nemici troiani. L’idea del tranello fu di Ulisse e i troiani – lo raccontano Omero prima e Virgilio secoli dopo – fecero entrare un cavallo di legno, all’interno del quale, però, … Continua a leggere L’inganno del cavallo di Troia.

Parole del cuore.

Mi dichiaro colpevole di fidarmi dell’altro, di sognare a voce alta di cercare la poesia. Mi dichiaro colpevole di dire quello che sento, di scommettere sul sentire di credere nel detto. Mi dichiaro colpevole di sentire che è possibile piangere un’assenza, un incontro. Mi dichiaro colpevole di vivere un altro tempo, di fidarmi di un gesto, di insistere per la verità. Mi dichiaro colpevole. Si. … Continua a leggere Parole del cuore.

Viaggio nell’era mesozoica tra i fossili di Pietraroja.

Non tutti gli studiosi sono concordi sull’origine e sull’etimologia della parola Pietraroja. La tesi più accreditata è quella secondo la quale tale nome deriverebbe dal colore rosa del marmo (pietra rosa, da cui “Pietraroja”) che si trova sul costone Sud-Est del “Palombaro”, la parte orientale del Monte Mutria (1.823 metri sul livello del mare). In base a quanto scriveva lo storico Strabone (64 a.C.-20 d.C.), invece, il … Continua a leggere Viaggio nell’era mesozoica tra i fossili di Pietraroja.

Volterra, un borgo medioevale sospeso nel tempo tra fascino e storia.

Cari lettori, chi di voi non ha mai provato la sensazione di sentirsi come catapultato indietro nel tempo, un po’ come successe ai nostri mitici Benigni e Troisi nel famoso film Non ci resta che piangere? Non occorre andare molto lontano per sentire sulla propria pelle il fascino di una realtà storica antica e molto diversa dalla nostra; è questa la sensazione che si prova … Continua a leggere Volterra, un borgo medioevale sospeso nel tempo tra fascino e storia.